GARANZIA DI RIMBORSO
CONTRO L’ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO

Il Servizio di Rimborso garantisce al contraente il recupero integrale dell’importo versato, al netto della franchigia del 15%, coprendo totalmente le penalità dovute in caso di annullamento dei servizi prenotati e acquistati tramite Trapani Aeroporto Porto. Inoltre è previsto per il servizio con biglietto aliscafo incluso un cambio data ed un cambio orario del taxi e traghetto. La cancellazione della prenotazione dovrà essere conseguente al verificarsi di eventi impeditivi imprevedibili al momento della prenotazione quali:

• Malattia (compreso Covid-19), infortunio o decesso del titolare del biglietto o dei suoi familiari (coniuge, partner convivente, madre, padre, figli, fratelli, sorelle), dell’unico compagno di viaggio o dei suoi familiari, dell’unico socio del titolare del biglietto.
• Incidente stradale o guasto al veicolo, danni materiali ai beni immobili.
• Calamità naturali.
• Convocazione dinanzi a Autorità Giudiziarie.

La richiesta di cancellazione dovrà essere inviata entro e non oltre 24 ore dalla data del servizio. Le richieste pervenute successivamente alle 24 ore dalla data del servizio non verranno elaborate.

A) INFORMAZIONI GENERALI

Il Servizio di Rimborso per l’annullamento dei biglietti acquistati tramite la piattaforma è gestito e offerto da Trapani Taxi Service, società italiana che svolge attività di servizio trasporti con sede legale in Via Del Pesco 3 – 91100 Trapani (TP), P.IVA/C.F./Iscr. Reg. Imp. CCIAA TP 02832420810 | Nr. REA CCIA TP – 200055.

B) DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

• La Garanzia di Rimborso per il rimborso dei servizi prenotati tramite la piattaforma può essere acquistata sul sito web contestualmente al titolo di viaggio o al più tardi entro le 24 ore immediatamente successive (sempre che vi siano almeno 48 ore alla data di partenza) contattando il Servizio Clienti oppure tramite l’Area Utente del sito web sul quale è stato acquistato il servizio.

• La Garanzia di Rimborso per l’annullamento dei servizi è attiva dal momento dell’acquisto e decade con la fruizione del primo servizio prenotato.

• La Garanzia di Rimborso è un servizio accessorio, di conseguenza è valido ed efficace soltanto se abbinato all’acquisto di un titolo di viaggio tramite Trapani Aeroporto Porto.

Per gli elementi di dettaglio si rinvia alle Condizioni Generali che seguono.

CONDIZIONI GENERALI

Art. 1) OGGETTO

Il Servizio di Rimborso garantisce il rimborso delle penali di annullamento, entro e non oltre i limiti dell’importo pagato per l’acquisto dei titoli di viaggio, comprese tasse, diritti di prenotazione e spese di gestione, dovute a Trapani Aeroporto Porto, come previsto dalle Condizioni di vendita di Trapani Aeroporto Porto, qualora il viaggio acquistato non possa avere inizio a causa di uno dei seguenti motivi documentati, involontari e imprevedibili al momento della prenotazione:

1.1) *Malattia, infortunio o decesso:

  • dell’intestatario della prenotazione o di un suo familiare (sono compresi: coniuge o convivente more uxorio, figli, madre, padre, fratelli, sorelle).

*Nella malattia viene ricompresa anche l’infezione da Covid-19;

  • dell’unico compagno di viaggio purché iscritto sulla medesima prenotazione o di un familiare dello stesso;
  • dell’unico socio/contitolare dell’azienda o studio associato dell’intestatario della prenotazione.

1.2.) Impossibilità di raggiungere il luogo di partenza o destinazione, a seguito di calamità naturali verificatesi nel luogo di residenza dell’intestatario o di destinazione e dichiarate tali dalle competenti Autorità nelle 48 ore precedenti l’inizio del viaggio.

1.3) Danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o calamità naturali, che colpiscano i beni immobili dell’intestatario della prenotazione o i locali dove questi svolge la sua attività commerciale, professionale o industriale tali da rendere necessaria la sua presenza.

1.4) Intimazione a comparire davanti l’Autorità Giudiziaria quale testimone o convocazione a far parte di una giuria popolare, notificate in un momento successivo all’acquisto del titolo di viaggio.

1.5) Incidente o guasto al veicolo ad uso privato durante il percorso verso il luogo di partenza, che ne impedisca il raggiungimento.

Con riferimento all’art. 1.1) si precisa che, tra le malattie accettate come causa di annullamento, devono intendersi comprese le recidive imprevedibili di patologie preesistenti alla prenotazione del viaggio, non aventi carattere evolutivo o cronico. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza, purché questa sia iniziata dopo la prenotazione del viaggio.

Art. 2) FRANCHIGIA

Il rimborso delle penali di annullamento avviene, nei limiti dell’importo pagato e per tutte le causali di cui all’art.1, al netto della detrazione del 15% (franchigia).

Art. 3) ESCLUSIONI, LIMITAZIONI E DISPOSIZIONI PARTICOLARI

3.1.) Dall’operatività del Servizio è escluso il rimborso delle penali relative ad annullamenti causati da:

  • eventi non previsti dal precedente art. 1;
  • infortunio o malattia preesistente alla prenotazione effettuata, salvo la precisazione all’ultimo capoverso dell’art.1, come pure sono escluse malattie croniche ed evolutive, psichiche, neuropsichiatriche, nervose e psicosomatiche;
  • patologie dovute ad abuso di alcolici o sostante stupefacenti;
  • stato di gravidanza preesistente alla prenotazione;
  • motivi professionali;
  • negazione di visti consolari, rilascio passaporti o documenti di identità o mobilità richiesti per il viaggio;
  • incompatibilità con le vaccinazioni;

Esclusioni comuni a tutte le garanzie quali: scioperi e tumulti popolari, blocco delle frontiere o embargo, atti di terrorismo, viaggio prenotato verso un territorio ove già al momento della prenotazione sia operativo un divieto o sussista una limitazione anche temporanea emesso da un’Autorità Pubblica competente, fallimento del Vettore marittimo o di qualsiasi fornitore, dolo o colpa grave dell’intestatario, errori od omissioni in fase di prenotazione, suicidio o tentativo di suicidio, epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS) di gravità e virulenza tale da comportare mortalità o da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione, quarantene.

3.2) Qualora assieme all’intestatario del biglietto si iscrivano due o più persone non familiari (*indicati al punto 1.1) o non conviventi con lo stesso (prenotazione collettiva), quali componenti di un gruppo precostituito, non è considerato motivo valido per il rimborso complessivo della prenotazione la rinuncia di una sola delle persone iscritte per una delle ragioni ivi specificate.

Per i casi previsti agli artt. 1.1 e 1.4, il rimborso verrà preso in considerazione solo per il componente direttamente coinvolto.

Viceversa, se l’intestatario o l’unico compagno di viaggio rinunciano per i motivi di cui all’art.1 certificabili, il rimborso spetterà per intero.

3.3) Trapani Aeroporto Trapani ha diritto di subentrare nel possesso dei titoli di viaggio annullati e di ridurre il rimborso di un importo pari agli eventuali recuperi effettuati dall’intestatario stesso. In caso di non restituzione del titolo di viaggio, Trapani Aeroporto Porto si riserva di sospendere la procedura di rimborso.

Art.4) ANNULLAMENTO DELLA PRENOTAZIONE

4.1.) L’intestatario, o suo dante causa, deve inoltrare la richiesta di annullamento della prenotazione attraverso Email in modo da determinare la penale di annullamento e successivamente attivare il Servizio di Rimborso con le seguenti modalità:

a) accettare l’eventuale preventivo di annullamento con l’indicazione delle penali applicate;

b) dare immediato avviso scritto dell’accaduto, inoltrando la richiesta di rimborso entro e non oltre 24 ore dalla data del servizio, a pena di decadenza, via email a info@trapaniaeroportoporto.it specificando:

  • il nome dell’intestatario (es. Mario Rossi)
  • il codice di riferimento (es. WT21C02000)
  • le circostanze e il motivo dell’annullamento (in caso di malattia precisare la patologia, eventuale diagnosi e prognosi).

Trapani Aeroporto Porto, dopo aver verificato che la richiesta di rimborso rispetti le condizioni sopra indicate, potrà chiedere l’eventuale integrazione della documentazione necessaria all’istruzione della pratica che dovrà essere fornita entro e non oltre 30 giorni dalla richiesta di rimborso, a pena di decadenza del diritto al rimborso.

Se la documentazione è di ordine medico deve essere esposta la patologia.

Se la documentazione è relativa a soggetti diversi dall’intestatario, è necessaria la autocertificazione del rapporto tra l’intestatario e la persona che ha causato l’annullamento.

Il mancato rispetto dei termini o la mancata e inesatta produzione di documenti nei tempi e modi previsti comporta la perdita del diritto al rimborso.

Salvo casi particolari e per la parte di rimborso di propria competenza, Trapani Aeroporto Porto eroga il rimborso dovuto entro 30 giorni dalla data di accertamento della liceità delle cause di annullamento.

Art.5) PRIVACY

Ai sensi e per gli effetti del Reg. UE 2016/679 e del vigente Codice Privacy, Trapani Aeroporto Porto informa che i dati personali forniti nell’ambito della sottoscrizione o in corso di esecuzione del presente Contratto, sono trattati esclusivamente per la finalità di adempiere agli obblighi ed esercitare i diritti nascenti dallo stesso nonché per adempiere ad eventuali obblighi di legge e sono conservati esclusivamente per il tempo strettamente necessario allo svolgimento di tali adempimenti.

Per tutto il periodo di conservazione dei dati, sono riconosciuti i diritti di cui agli articoli 13/22 e 77/79 del Reg. UE 2016/679. Per conoscere l’informativa completa di Trapani Aeroporto Porto è necessario collegarsi al sito web.

Art.6) LEGGE APPLICABILE

La legge applicabile Servizio di Rimborso è quella italiana e per quanto non specificamente previsto si rinvia alle norme del Codice Civile.

L’acquirente dichiara di aver preso visione delle presenti condizioni prima dell’acquisto della Garanzia di Rimborso contro l’annullamento dei servizi prenotati.